DIVISIONE DI ANNULLAMENTO



ANNULLAMENTO N. C 39 665 (DECADENZA)

 

Claire Allard, 3 rue Houdon, 75018 Parigi, Francia (richiedente), rappresentata da Mardjan Baher, 6, rue Bleue, 75009 Parigi, Francia (rappresentante professionale) 

 

c o n t r o

 

Mulino Rosso S.P.A., Piazza Garibaldi n. 40, 80047 San Giuseppe Vesuviano (NA), Italia (titolare), rappresentata da Brevetti Ing. Cirillo S.R.L., Via Santa Lucia, 15, 80132 Napoli, Italia (rappresentante professionale).


Il 02/12/2020, la Divisione di Annullamento emana la seguente

 

 

DECISIONE


  1.

La domanda di decadenza è parzialmente accolta.

 

  2.

La titolare del marchio dell’Unione europea è decaduta dai suoi diritti in relazione al marchio dell’Unione europea n. 11 064 921 a decorrere dal 14/11/2019 per una parte dei prodotti contestati, ossia:

 

Classe 18: Cuoio e sue imitazioni, articoli in queste materie non compresi in altre classi; pelli di animali; bauli e valigie; ombrelli e ombrelloni; bastoni da passeggio; fruste e articoli di selleria; abiti per animali; anelli per ombrelli; arcioni di selle; articoli da selleria; astucci per chiavi [pelletteria]; attacchi per selle; bandoliere [corregge] in cuoio; bardature; bastoni da montagna; bastoni da passeggio; bastoni per ombrelli; bauletti destinati a contenere articoli da toilette detti vanity cases; bauli; bauli da viaggio; borse a tracolla per portare bambini; borse da sport; borse lavorate a maglia; borse vuote per i ferri; borsellini; borsette da viaggio [in pelle]; briglie [finimenti]; brigliette; budelli per salumeria; buffetteria; capretto; carnieri; cartelle, buste [articoli di pelle]; cartelle scolastiche; cartone-cuoio; casse in cuoio o in cartone-cuoio; cavezze; cinghie di cuoio; collari per animali; collari per cavalli; coperte in pelle [pellicce]; coperte per cavalli; cordoni [in cuoio]; corregge in cuoio; corregge in cuoio [selleria]; corregge per finimenti; corregge per pattini; cuoio grezzo o semilavorato; ferri di cavallo; fili di cuoio; finta pelle [imitazione del cuoio]; foderi per ombrelli; fruste; ginocchiere per cavalli; guaine per molle in cuoio; gualdrappe da selle per cavalli [fodere]; gualdrappe [equitazione]; guarnizioni in cuoio per mobili; guarnizioni per bardatura; guinzagli [in pelle]; imitazioni di cuoio; impugnature per bastoni da passeggio; impugnature per ombrelli; maniglie per valige; marsupi per portare i bambini; marsupi porta-bebé; martinetti [code]; mentoniere [nastri in cuoio]; morsi [bardatura, finimenti per cavalli]; museruole; ombrelli da sole; paraocchi [finimenti, bardature per cavalli]; parapioggia; pelli d'animali; pelli di animali da macelleria; pelli rifinite; pelli scamosciate diverse da quelle per pulire; pellicce [pelli di animali]; pellicola d'intestini; pezzi di caucciù per staffe; porta-carte [portafogli]; porta-musica; portafogli; redini [briglie]; reti per la spesa; retine [sacchi a mano]; rivestimenti in pelle per mobili; sacche; sacchetti mangiatoie per cavalli; sacchi [buste, borsette] in cuoio per imballaggio; sacchi da campeggiatori; sacchi da spiaggia; sacchi da viaggio; sacchi per alpinisti; sacchi per provviste; sacchi per roulette; scatole in cuoio o in cartone-cuoio; scatole in fibre vulcanizzate; scatole per cappelli in cuoio; schiene di pelli conciate; sedili a bastone; selle per cavalli; staffe; staffili; stecche di balena per ombrelli o ombrelloni; telai di ombrelli o ombrelloni; telai per borse a mano; tirelle [finimenti]; valige; valigette; valigette per documenti; valigie-fodera per vestiti per il viaggio; valvole in cuoio; zaini.


Classe 25: Scarpe, cappelleria; abbigliamento in pelle; abbigliamento per automobilisti; abbigliamento per ciclisti; abbigliamento per ginnastica; accappatoi; accappatoi da bagno; antisdrucciolevoli per calzature; bandane [foulards]; bavaglini non di carta; berrette [cuffie]; berretti; biancheria personale; biancheria personale antisudorifica; boa [pelliccia da collo]; body [giustacuori]; bretelle; bulloni per scarpe da calcio; busti; calosce [soprascarpe di gomma]; calotte; calzature; calzature per lo sport; calze; calze antisudorifiche; calzerotti; calzini; camicette a maniche corte; camiciotti; camiciuole; cappelli; cappelli a cilindro; cappelli di carta [abbigliamento]; cappucci [indumenti]; carcasse di cappelli; cassette foderate di pelo per scaldare i piedi [non elettriche]; cinture portafoglio [abbigliamento]; collants; colletti [indumenti]; colli finti [colletti staccabili]; copribusti; copricapo [cappelleria]; copricolletti; copriorecchie [abbigliamento]; corredini da neonato; corsaletti; costumi; costumi da spiaggia; costumi in maschera; cravatte; cravatte lavallière; cuffie da bagno; cuffie per la doccia; fasce per la testa [abbigliamento]; fazzoletti da taschino [abbigliamento]; fazzoletti di seta; ferramenti per calzature; fodere confezionate [parti di indumenti]; gabardine [indumenti]; ghette; giacche per la pesca; giarrettiere; grembiuli abiti; grembiuli [indumenti]; guaine [sottovesti]; guanti [abbigliamento]; guanti che coprono solo l'avambraccio; guanti da sci; guardoli per calzature; impermeabili; indumenti di carta; livree; magliette da bagno; manicotti [abbigliamento]; manipoli [liturgia]; mantiglie; maschere per dormire; mitre [abbigliamento]; mutande; mutandine da bagno; panciotti; pannolini a mo' di mutande per bebè; parka; petti di camicie; pianete; pigiama; polsini [abbigliamento]; poncho; punte di calzature [spunterbi]; reggicalze da donna; reggicalze da uomo; reggiseno; rinforzi al tallone per calzature; rinforzi al tallone per le calze; sandali; sandali da bagno; sari; sarong; scarpe; scarpe con suola di sparto; scarpe da bagno; scarpe da ginnastica; scarpe da spiaggia; scarpe per calciatori; scarpe per lo sport; scarponi da sci; scialli; sciarpe; slip; socchi; soggoli [indumenti]; sottascelle; sotto-piedi; sottogonne; sottovesti [indumenti intimi]; sparati di camicie; stivaletti; stivali; stole [pellicce]; suole; suole interne; tacchi; tasche di indumenti; toghe; tomaie; tomaie di calzature; turbanti; tute da sci nautico; uniformi; veli [indumenti]; visiere [cappelleria]; zoccoli [calzature].

  3.

Il marchio dell’Unione europea rimane registrato per tutti i restanti prodotti e servizi, ossia:

 


Classe 25: Articoli di abbigliamento; abbigliamento in finta pelle; articoli di abbigliamento; indumenti confezionati; indumenti lavorati a maglia; tutti i suddetti prodotti ad esclusione di abbigliamento in pelle, abbigliamento per automobilisti, abbigliamento per ciclisti, abbigliamento per ginnastica, bandane [foulards], biancheria personale, biancheria personale antisudorifica, boa [pelliccia da collo], body [giustacuori], bretelle, busti, camicette a maniche corte, camiciotti, camiciuole, cinture portafoglio [abbigliamento], collants, colletti [indumenti], colli finti [colletti staccabili], copribusti, copricolletti, copriorecchie [abbigliamento], corsaletti, costumi, costumi da spiaggia, costumi in maschera, fazzoletti di seta, gabardine [indumenti], giacche per la pesca, giarrettiere, grembiuli abiti, grembiuli [indumenti], guaine [sottovesti], guanti [abbigliamento], guanti che coprono solo l'avambraccio, guanti da sci, impermeabili, indumenti di carta, livree, magliette da bagno, manicotti [abbigliamento], manipoli [liturgia], mantiglie, maschere per dormire, mutande, mutandine da bagno, parka, pianete, pigiama, polsini [abbigliamento], poncho, reggicalze da donna reggiseno, sari, sarong, scialli, sciarpe, slip, sottogonne, sottovesti [indumenti intimi], sparati di camicie, stole [pellicce], tute da sci nautico, uniformi, veli [indumenti]; abiti; bluse; camicie; cappotti; calzoni; cinture [abbigliamento]; giacche; gonne; jerseys [indumenti]; leggings; leggings [pantaloni]; maglie [indumenti]; maglieria; maglioni; mantelline; minigonne; pantaloni; pellicce; pellicce [indumenti]; pullover; soprabiti; sopravvesti; tee-shirt; tute [indumenti]; tutti i suddetti prodotti esclusivamente per donna.

Classe 35: Pubblicità; gestione di affari commerciali; amministrazione commerciale; lavori di ufficio; affissioni; affitto di distributori automatici; affitto di spazio pubblicitario su qualsiasi media di comunicazione; agenzie d'informazioni commerciali; agenzie di pubblicità; agenzie per l'importazione e l'esportazione; aggiornamento di documentazione pubblicitaria; amministrazione commerciale di licenze di prodotti e di servizi di terzi; analisi del prezzo di costo; assistenza nella direzione di imprese industriali o commerciali; consultazione professionale di affari; consultazioni per la direzione degli affari; consultazioni per questioni riguardanti il personale; contabilità; decorazione di vetrine; diffusione di annunci pubblicitari; diffusione [distribuzione] di campioni; dimostrazione pratica di prodotti; direzione professionale delle attivita' artistiche; distribuzione di materiale pubblicitario [volantini, prospetti, stampati, campioni]; elaborazione di statistiche; fatturazione; gestione amministrativa di alberghi; gestione aziendale per conto degli sportivi; gestione di archivi informatici; informazioni di affari; informazioni e consulenza commerciale ai consumatori; investigazioni per affari; layout per scopi pubblicitari; locazione di spazi pubblicitari; marketing; noleggio di fotocopiatrici; noleggio di macchine e di attrezzature per ufficio; noleggio di materiale pubblicitario; organizzazione di esposizioni per scopi commerciali o pubblicitari; organizzazione di fiere per scopi commerciali o di pubblicità; organizzazione di sfilate di moda a fini promozionali; perizie in materia di affari; preparazione di fogli di paga; presentazione di prodotti con qualsiasi mezzo di comunicazione per la vendita al dettaglio; previsioni economiche; produzione di spot pubblicitari; progetti [assistenza nella direzione degli affari]; promozione delle vendite per i terzi; pubblicazione di testi pubblicitari; pubblicità; pubblicità on-line su rete informatica; pubblicità per corrispondenza; pubblicità per posta; pubblicità radiofonica; pubblicità televisiva; raccolta di dati in uno schedario centrale; ragguagli d'affari; reclutamento di personale; redazione di testi pubblicitari; relazioni pubbliche; ricerca di sponsor; ricerche d'informazioni su schedari informatici [per terzi]; ricerche di mercato; ricerche per affari; riproduzione di documenti; selezione di personale con procedimenti psicotecnici; servizi di abbonamento ai giornali per i terzi; servizi di abbonamento ai servizi di telecomunicazione per i terzi; servizi di approvvigionamento per conto terzi [acquisto di prodotti e di servizi par altre imprese]; servizi di comparazione dei prezzi; servizi di consulenza per l'organizzazione e la direzione degli affari; servizi di consulenza per l'organizzazione degli affari; servizi di cunsulenza per la direzione degli affari; servizi di dattilografia; servizi di fotocopiatura; servizi di indossatrici a fini pubblicitari o di promozione delle vendite; servizi di rassegne stampa; servizi di rialloggio per imprese; servizi di risposta telefonica per abbonati assenti; servizi di segreteria; servizi di stenografia; servizi di subappalto [assistenza commerciale]; servizi di telemarketing; sistemazione di dati in uno schedario centrale; sondaggio di opinione; stesura di dichiarazioni fiscali; stesura di estratti di conti; stime in materia d'affari commerciali; studi di mercato; trascrizione di comunicazioni; trattamento amministrativo di ordinazioni d' acquisti; trattamento di testi; uffici di collocamento; vendita all'asta; verifica di conti; servizi concernenti l'organizzazione e la vendita di cuoio e sue imitazioni; pelli di animali; bauli e valigie; ombrelli, ombrelloni e bastoni da passeggio; fruste e articoli di selleria; articoli di abbigliamento, scarpe, cappelleria.

  4.

Ciascuna parte sopporta le proprie spese.







MOTIVAZIONI

La richiedente ha presentato una domanda di decadenza per il marchio dell'Unione europea n. 11 064 921 “AKÉ” (marchio denominativo) (nel prosieguo anche il “MUE contestato”). La richiesta è diretta contro alcuni dei prodotti coperti da marchio dell’Unione europea, ossia:

Classe 18: Cuoio e sue imitazioni, articoli in queste materie non compresi in altre classi; pelli di animali; bauli e valigie; ombrelli e ombrelloni; bastoni da passeggio; fruste e articoli di selleria; abiti per animali; anelli per ombrelli; arcioni di selle; articoli da selleria; astucci per chiavi [pelletteria]; attacchi per selle; bandoliere [corregge] in cuoio; bardature; bastoni da montagna; bastoni da passeggio; bastoni per ombrelli; bauletti destinati a contenere articoli da toilette detti vanity cases; bauli; bauli da viaggio; borse a tracolla per portare bambini; borse da sport; borse lavorate a maglia; borse vuote per i ferri; borsellini; borsette da viaggio [in pelle]; briglie [finimenti]; brigliette; budelli per salumeria; buffetteria; capretto; carnieri; cartelle, buste [articoli di pelle]; cartelle scolastiche; cartone-cuoio; casse in cuoio o in cartone-cuoio; cavezze; cinghie di cuoio; collari per animali; collari per cavalli; coperte in pelle [pellicce]; coperte per cavalli; cordoni [in cuoio]; corregge in cuoio; corregge in cuoio [selleria]; corregge per finimenti; corregge per pattini; cuoio grezzo o semilavorato; ferri di cavallo; fili di cuoio; finta pelle [imitazione del cuoio]; foderi per ombrelli; fruste; ginocchiere per cavalli; guaine per molle in cuoio; gualdrappe da selle per cavalli [fodere]; gualdrappe [equitazione]; guarnizioni in cuoio per mobili; guarnizioni per bardatura; guinzagli [in pelle]; imitazioni di cuoio; impugnature per bastoni da passeggio; impugnature per ombrelli; maniglie per valige; marsupi per portare i bambini; marsupi porta-bebé; martinetti [code]; mentoniere [nastri in cuoio]; morsi [bardatura, finimenti per cavalli]; museruole; ombrelli da sole; paraocchi [finimenti, bardature per cavalli]; parapioggia; pelli d'animali; pelli di animali da macelleria; pelli rifinite; pelli scamosciate diverse da quelle per pulire; pellicce [pelli di animali]; pellicola d'intestini; pezzi di caucciù per staffe; porta-carte [portafogli]; porta-musica; portafogli; redini [briglie]; reti per la spesa; retine [sacchi a mano]; rivestimenti in pelle per mobili; sacche; sacchetti mangiatoie per cavalli; sacchi [buste, borsette] in cuoio per imballaggio; sacchi da campeggiatori; sacchi da spiaggia; sacchi da viaggio; sacchi per alpinisti; sacchi per provviste; sacchi per roulette; scatole in cuoio o in cartone-cuoio; scatole in fibre vulcanizzate; scatole per cappelli in cuoio; schiene di pelli conciate; sedili a bastone; selle per cavalli; staffe; staffili; stecche di balena per ombrelli o ombrelloni; telai di ombrelli o ombrelloni; telai per borse a mano; tirelle [finimenti]; valige; valigette; valigette per documenti; valigie-fodera per vestiti per il viaggio; valvole in cuoio; zaini.

Classe 25: Articoli di abbigliamento, scarpe, cappelleria; abbigliamento in finta pelle; abbigliamento in pelle; abbigliamento per automobilisti; abbigliamento per ciclisti; abbigliamento per ginnastica; abiti; accappatoi; accappatoi da bagno; antisdrucciolevoli per calzature; articoli di abbigliamento; bandane [foulards]; bavaglini non di carta; berrette [cuffie]; berretti; biancheria personale; biancheria personale antisudorifica; bluse; boa [pelliccia da collo]; body [giustacuori]; bretelle; bulloni per scarpe da calcio; busti; calosce [soprascarpe di gomma]; calotte; calzature; calzature per lo sport; calze; calze antisudorifiche; calzerotti; calzini; calzoni; camicette a maniche corte; camicie; camiciotti; camiciuole; cappelli; cappelli a cilindro; cappelli di carta [abbigliamento]; cappotti; cappucci [indumenti]; carcasse di cappelli; cassette foderate di pelo per scaldare i piedi [non elettriche]; cinture [abbigliamento]; cinture portafoglio [abbigliamento]; collants; colletti [indumenti]; colli finti [colletti staccabili]; copribusti; copricapo [cappelleria]; copricolletti; copriorecchie [abbigliamento]; corredini da neonato; corsaletti; costumi; costumi da spiaggia; costumi in maschera; cravatte; cravatte lavallière; cuffie da bagno; cuffie per la doccia; fasce per la testa [abbigliamento]; fazzoletti da taschino [abbigliamento]; fazzoletti di seta; ferramenti per calzature; fodere confezionate [parti di indumenti]; gabardine [indumenti]; ghette; giacche; giacche per la pesca; giarrettiere; gonne; grembiuli abiti; grembiuli [indumenti]; guaine [sottovesti]; guanti [abbigliamento]; guanti che coprono solo l'avambraccio; guanti da sci; guardoli per calzature; impermeabili; indumenti confezionati; indumenti di carta; indumenti lavorati a maglia; jerseys [indumenti]; leggings; leggings [pantaloni]; livree; maglie [indumenti]; maglieria; magliette da bagno; maglioni; manicotti [abbigliamento]; manipoli [liturgia]; mantelline; mantiglie; maschere per dormire; minigonne; mitre [abbigliamento]; mutande; mutandine da bagno; panciotti; pannolini a mo' di mutande per bebè; pantaloni; parka; pellicce; pellicce [indumenti]; petti di camicie; pianete; pigiama; polsini [abbigliamento]; poncho; pullover; punte di calzature [spunterbi]; reggicalze da donna; reggicalze da uomo; reggiseno; rinforzi al tallone per calzature; rinforzi al tallone per le calze; sandali; sandali da bagno; sari; sarong; scarpe; scarpe con suola di sparto; scarpe da bagno; scarpe da ginnastica; scarpe da spiaggia; scarpe per calciatori; scarpe per lo sport; scarponi da sci; scialli; sciarpe; slip; socchi; soggoli [indumenti]; soprabiti; sopravvesti; sottascelle; sotto-piedi; sottogonne; sottovesti [indumenti intimi]; sparati di camicie; stivaletti; stivali; stole [pellicce]; suole; suole interne; tacchi; tasche di indumenti; tee-shirt; toghe; tomaie; tomaie di calzature; turbanti; tute da sci nautico; tute [indumenti]; uniformi; veli [indumenti]; visiere [cappelleria]; zoccoli [calzature].

La richiedente ha invocato l’articolo 58, paragrafo 1, lettera a), RMUE.



SINTESI DEGLI ARGOMENTI DELLE PARTI

In data 14/11/2019, la richiedente ha presentato una domanda di decadenza del MUE contestato limitatamente ai prodotti nelle classi 18 e 25, sostenendo che negli ultimi cinque anni tale marchio non è stato oggetto di uso effettivo per i tutti prodotti sopra elencati.

Dopo una proroga del termine per presentare le proprie osservazioni e prove, in data 24/03/2020, la titolare risponde fornendo la documentazione al fine di provare l’uso del MUE contestato, sostenendo che la documentazione prodotta comprova l’effettivo utilizzo del MUE contestato per i prodotti contestati.

In data 13/05/2020, la richiedente presenta osservazioni di replica sostenendo che:

- Le fatture presentate hanno un valore probatorio limitato poiché sono redatte dal presunto licenziatario o distributore della titolare e non sono supportate da ulteriori prove provenienti da fonti indipendenti;

- Non viene fornita alcuna prova che dimostri che il segno ‘Akè’ sia stato applicato direttamente sui prodotti descritti nelle fatture o se questi siano stati venduti senza etichetta;

- Il segno ‘Akè Limited’ che si trova nell’angolo superiore destro di alcune fatture non è utilizzato in funzione di marchio poiché ‘Akè Limited’ corrisponde al nome di una società;

- Alcune fatture riportano la vendita di singole unità di prodotti e pertanto si può ritenere che tali articoli siano destinati a showroom o agenti a titolo di prodotti di campionario e non a distributori o rivenditori;

- In alcune fatture intestate a società clienti aventi sede in Italia, i numeri di partita IVA indicati nelle fatture non corrispondono a partite IVA validamente registrate sulla banca dati europea VIES (sistema elettronico di scambio di dati sull'IVA). Pertanto è impossibile attribuire valore probatorio a queste fatture;

- Alcune delle fatture presentate dalla titolare sono difficilmente accettabili come prove poiché sono intestate a clienti che secondo le informazioni disponibili sul sito web Bloomberg o sulla banca dati commerciale tedesca non hanno nel loro oggetto sociale la vendita di abbigliamento da donna;

- In sintesi, nonostante la titolare abbia presentato delle prove d’uso limitatamente ad alcuni prodotti della classe 25 (i.e. abiti, camici, camicie a maniche corte, camicie, cinture, giacche, leggings, pantaloni[abbigliamento], pantaloni, pullover, maglioni, tee-shirt, combinazioni [abbigliamento]), considerata la notevole estensione del mercato dell’abbigliamento nell’Unione e il basso livello di vendite mostrato sulle fatture, la documentazione fornita non è idonea a dimostrare un uso effettivo del marchio, poiché non prova una frequenza, durata e volume commerciale sufficienti per concludere circa l’effettivo utilizzo del marchio per i prodotti contestati, inclusi i prodotti rientranti nella categoria dell’abbigliamento in classe 25.


Nonostante sia stata invitata a fornire osservazioni in risposta alla memoria della richiedente, la titolare non ha presentato una controreplica entro il termine stabilito dall’Ufficio.

MOTIVI DELLA DECISIONE

Ai sensi dell’articolo 58, paragrafo 1, lettera a), RMUE, il titolare del marchio comunitario decade dai suoi diritti su domanda presentata all’Ufficio se il marchio, per un periodo ininterrotto di cinque anni, non ha formato oggetto di un uso effettivo nell’Unione per i prodotti o i servizi per i quali è stato registrato, e non vi sono ragioni legittime per la mancata utilizzazione.

L’uso effettivo di un marchio sussiste quando esso è utilizzato conformemente alla sua funzione essenziale, che consiste nel garantire l’identità di origine dei prodotti o dei servizi per i quali è stato registrato, al fine di creare o mantenere uno sbocco per tali prodotti o servizi. Perché il suo uso sia effettivo, il marchio deve essere utilizzato realmente sul mercato dei prodotti o dei servizi che ne sono contrassegnati; l’uso non deve essere simbolico, ossia finalizzato al mero mantenimento dei diritti conferiti dal marchio, né deve avvenire solamente all’interno dell’impresa interessata (11/03/2003, C40/01, Minimax, EU:C:2003:145, in particolare § 35-37 e 43).

Occorre prendere in considerazione, nel verificare l'uso effettivo del marchio, tutti i fatti e le circostanze che possono provare la realtà del suo sfruttamento commerciale, segnatamente gli usi considerati giustificati, nel settore economico interessato, per mantenere o trovare quote di mercato per le merci ovvero i servizi contrassegnati dal marchio (11/03/2003, C40/01, Minimax, EU:C:2003:145, § 38). Per contro, la disposizione che impone l’uso effettivo del marchio anteriore “non è diretta a valutare il successo commerciale né a controllare la strategia economica di un’impresa né a riservare la tutela dei marchi solamente a loro sfruttamenti commerciali rilevanti sotto il profilo quantitativo (08/07/2004, T203/02, Vitafruit, EU:T:2004:225, § 38). 

Ai sensi dell’articolo 19, paragrafo 1, RDMUE, in combinato disposto con l’articolo 10, paragrafo 3, RDMUE, le indicazioni e le prove relative alla prova dell’utilizzazione definiscono il luogo, il tempo, l’estensione e la natura dell’utilizzazione del marchio contestato per i prodotti e/o i servizi per i quali esso è stato registrato.

Nei procedimenti di decadenza che si basano sulla mancata utilizzazione, l’onere della prova spetta al titolare del marchio dell’Unione europea poiché il richiedente non può essere tenuto a fornire la prova di un fatto negativo, ossia che il marchio non è stato utilizzato per un periodo ininterrotto di cinque anni. Spetta pertanto al titolare del marchio dell’Unione europea  dimostrare l'uso effettivo nell'Unione europea o fornire adeguata giustificazione per la mancata utilizzazione. 

In questo caso il marchio dell’Unione europea è stato registrato  il 22/03/2013. La domanda di decadenza è stata depositata il 14/11/2019. Di conseguenza, alla data di deposito della domanda il marchio dell’Unione europea era registrato da oltre cinque anni. La  titolare del marchio dell’Unione europea doveva dimostrare l’uso effettivo marchio dell’Unione europea nel corso dei cinque anni precedenti la data della domanda di decadenza, vale a dire dal  14/11/2014 al 13/11/2019 compreso, per i prodotti contestati elencati nella sezione “MOTIVAZIONI” di cui sopra.

In data 24/03/2020 la titolare del marchio dell’Unione europea ha presentato prove dell’uso.

Le prove d’uso da prendere in considerazione sono le seguenti: 

Allegati 1-4: 68 fatture emesse dal distributore/licenziatario Cirillo Fashion S.p.A. tra il 14/01/2016 e il 01/12/2017 per la vendita di diverse tipologie di prodotti di abbigliamento a clienti aventi sede in Italia e in altri paesi dell’Unione europea (i.e. Repubblica Ceca, Romania, Croazia, Grecia, Germania, Portogallo, Belgio, Cipro, Polonia, Malta). In ciascuna fattura, il numero di prodotti venduti per tipologia di prodotto varia da 1 a 117 unità. L’importo totale generato dalle vendite ammonta a circa Euro 100 000. Il marchio ‘Akè’ figura nell’intestazione delle fatture come da foto sottostanti. In alcune fatture è inoltre presente l’indicazione ‘Fattura Ake’.

Shape1

Allegato 5-6: due cataloghi (uno in italiano e uno in inglese) relativi rispettivamente alla collezione autunno/inverno Akè 2016-2017 e alla collezione Akè primavera/estate 2016 che contengono immagini di diverse tipologie di capi di abbigliamento da donna. Come si evince dalle immagini di seguito riportate, il segno appare riprodotto sulla copertina dei cataloghi, su alcuni dei prodotti raffigurati, sull’etichette (nei pochi casi in cui esse sono visibili), sugli appendiabiti utilizzati per la mostra dei prodotti e sugli shopper.